AA

Lunedì, 8 febbraio 8, 2021, il progetto IMPULSE – che unisce ben 16 partner da 9 paesi europei in un’alleanza per efficientare l’identificazione online per servizi pubblici tramite blockchain e intelligenza artificiale – è iniziato ufficialmente. CyberEthics Lab. è lieta di far parte di questa interessante iniziativa insieme con Gradiant, LUT University, l’Agenzia austriaca per l’integrazione europea e lo sviluppo economico, Pôle TES, il Comune di Aarhus, Ertzaintza, l’Ayuntamiento de Gijón, il Comune di Peshtera, il Comune di Reykjavik, Unioncamere, ALiCE Biometrics, Fraunhofer Institute for Systems and Innovation Research ISI, Treelogic, InfoCert, and DIN Deutsches Institut für Normung e. V.

Per maggiori informazioni, potete visitare la pagina Twitter del progetto o leggere il comunicato stampa bilingue italiano-inglese rilasciato congiuntemente da CyberEthics Lab. e InfoCert.

A screenshot of the researchers at the online kick-off meeting

Rappresentanti dei partner di IMPULSE durante il kick-off meeting virtuale lunedì, 8 febbraio, 2021

Related news